• Pubblicità
  • Artroplastica quando si esegue

    Pubblicità  Artroplastica quando si esegue In ambito chirurgico, l’artroplastica è una tecnica di ricostruzione o sostituzione di un’articolazione danneggiata con lo scopo di migliorare la mobilità dell’articolazione, in genere questo intervento viene preso in considerazione in caso di condizioni patologiche che provocano una duratura riduzione della mobilità articolare associata a dolore, oppure quando un’articolazione è […]
    Continua..
  • Osteoncondrosi diagnosi

    Osteoncondrosi diagnosi Per contrastare il decorso di una sindrome degenerativa delle ossa come l’osteoncondrosi è importante formulare una diagnosi precoce, che consente in tal modo di poter intervenire in modo non invasivo e di contrastare l’evoluzione delle lesioni ossee. L’osteoncondrosi causa la frammentazione delle estremità di un’articolazione cartilaginea, può infatti colpire tutte le ossa che […]
    Continua..
  • Sacroileite: sintomi e trattamenti

    Sacroileite: sintomi e trattamenti In presenza di un processo infiammatorio a carico di una o di entrambe le articolazioni sacro iliache si evidenzia la condizione di sacroileite che provoca una cronica sensazione di dolore che si localizza a livello della schiena con frequente irradiazione fino alle gambe ed ai piedi. L’articolazione sacroiliaca tende ad andare […]
    Continua..
  • Lesioni meniscali come si rivelano

    Lesioni meniscali come si rivelano Tra i disturbi che possono comunemente colpire il ginocchio, le lesioni meniscali si vengono ad evidenziare quando si registra il coinvolgimento delle due piccole strutture fibrocartilaginee a forma di C posizionate tra i condili femorali e la tibia. Più precisamente all’interno del ginocchio i due menischi assumono il compito di […]
    Continua..
  • Sindrome di Proteo: quadro patologico

    Sindrome di Proteo: quadro patologico Una rara malattia congenita come la sindrome di Proteo si evidenzia in modo diverso da paziente a paziente che vengono colpiti da mutazioni della forma del corpo che alterano l’aspetto fisico di ogni soggetto; questo perché la condizione patologica è causata da una crescita incontrollata di pelle, ossa e tessuti […]
    Continua..
  • La condizione di iperlordosi

    La condizione di iperlordosi Una deformazione a carico della curvatura della colonna vertebrale che determina un eccessivo aumento della curva lordotica lombare è nota con il termine di iperlordosi: questa condizione patologica è evidenziata da una curvatura accentuata; se la curvatura risulta decisamente ridotta, si parla di ipolordosi. Nello specifico l’accentuazione lordotica si viene ad […]
    Continua..
  • Lombosciatalgia come si manifesta

    Lombosciatalgia come si manifesta La presenza di un insieme di sintomi che hanno origine dalla radice nervosa di una vertebra lombare o sacrale irradiandosi su tutto il decorso del nervo sciatico fino al piede evidenzia la condizione di lombosciatalgia che viene percepita con la sensazione di dolore che si localizza a livello posteriore coinvolgendo la […]
    Continua..
  • Il quadro della psoite

    Il quadro della psoite Un disturbo di tipo infiammatorio a carico del muscolo psoas, il muscolo più forte tra i flessori dell’anca, con interessamento delle vertebre lombari oppure dell’articolazione scaroiliaca, dal punto di vista clinico viene definito psoite. L’infiammazione tende ad evidenziarsi a seguito di movimenti bruschi, come conseguenza di cause organiche tra cui la […]
    Continua..
  • Farmaci antireumatici che modificano l’andamento della malattia

    Farmaci antireumatici che modificano l’andamento della malattia In base al tipo di artrite si prescrive un trattamento ad hoc per ridurre i sintomi e migliorare la condizioni di salute del paziente, e tra le possibili opzioni terapeutiche che permettono di ridurre la progressione dell’artrite reumatoide si prescrive la somministrazione di farmaci antireumatici che modificano l’andamento […]
    Continua..