• Pubblicità
  • Approfondimenti

    Policondrite ricorrente quadro clinico

    Pubblicità  Policondrite ricorrente quadro clinico Una malattia sistemica autoimmune di origine sconosciuta e di identificazione clinica alquanto sporadica come la policondrite ricorrente si evidenzia con episodi frequenti di infiammazione e progressiva distruzione dei tessuti cartilaginei. Questo quadro patologico tende a coinvolgere diversi distretti anatomici tra i quali: , la cartilagine ialina delle articolazioni periferiche; la […]
    Continua..
  • Artrosi acromion claveare: alterazione della mobilità della spalla

    Artrosi acromion claveare: alterazione della mobilità della spalla Il movimento della spalla è reso possibile dall’articolazione acromion claveare composta dall’estremità laterale della clavicola e dall’acromion della scapola, attraverso questo distretto la scapola si collega allo scheletro assiale dando attuazione alla mobilità della spalla formata da 3 ossa (scapola, clavicola e omero) raccordate nelle articolazioni gleno-omerale ed […]
    Continua..
  • Propriocettori quale compito svolgono

    Propriocettori quale compito svolgono Quando il corpo è impegnato nello svolgimento di movimenti si originano degli ingressi sensoriali guidati a livello centrale dai propriocettori, la cui funzione principale è quella di inviare informazioni di retroazione sui movimenti propri dell’organismo, segnalando in ogni istante i movimenti compiuti. Di fatto i meccanorecettori (propriocettori come sono stati definiti […]
    Continua..
  • Sindrome di Caplan: quadro clinico

    Sindrome di Caplan: come si manifesta Dal punto di vista medico si definisce sindrome di Caplan una forma di fibrosi polmonare che tende a colpire i soggetti colpiti da artrite reumatoide in associazione con un altro fattore di rischio rappresentato dall’esposizione a polvere di carbone, silice ed amianto.La patologia è una condizione patologica dalla bassa […]
    Continua..
  • Brachialgia come intervenire

    Brachialgia come intervenire In ambito medico la condizione definita brachialgia va ad identificare una sintomatologia caratterizzata da una sensazione dolorosa presistente a livello del braccio, da implicare principalmente ad un evento traumatico che provoca schiacciamento oppure irritazione di un nervo spinale del collo. Si tratta dunque di un caratteristico dolore cervicale che tende ad estendersi […]
    Continua..
  • Sindrome SAPHO quadro clinico

    Sindrome SAPHO quadro clinico Il quadro clinico della sindrome SAPHO include sotto questa denominazione una serie di patologie infiammatorie che interessano il sistema osteo-articolaree in associazione a delle manifestazioni cutanee. Il nome della sindrome è fornito dall’acronimo inglese che fa riferimento ai principali segni clinici rappresentati da: sinovite (synovitis); acne (acne) a livello del volto […]
    Continua..
  • Strappo o distrazione muscolare: come si manifesta

    Strappo o distrazione muscolare: come si manifesta Una lesione causata da un’eccessiva sollecitazione determinata da brusche contrazioni o scatti improvvisi determina lo strappo o distrazione muscolare che si evidenzia con la rottura di alcune fibre che compongono il muscolo. Si tratta di un disturbo che tende a colpire soprattutto gli sportivi che risentono di uno […]
    Continua..
  • La sindrome di De Quervain: come si manifesta

    La sindrome di De Quervain: come si manifesta Una patologia infiammatoria cronica a carico dei tendini dei muscoli abduttore lungo ed estensore breve del pollice, con coinvolgimento della membrana sinoviale delinea il quadro clinico della sindrome di De Quervain. Si manifesta una forma di tenosinovite con progressivo restringimento della guaina tendinea, nel punto in cui […]
    Continua..
  • Artroplastica quando si esegue

    Artroplastica quando si esegue In ambito chirurgico, l’artroplastica è una tecnica di ricostruzione o sostituzione di un’articolazione danneggiata con lo scopo di migliorare la mobilità dell’articolazione, in genere questo intervento viene preso in considerazione in caso di condizioni patologiche che provocano una duratura riduzione della mobilità articolare associata a dolore, oppure quando un’articolazione è stata […]
    Continua..
  • Osteoncondrosi diagnosi

    Osteoncondrosi diagnosi Per contrastare il decorso di una sindrome degenerativa delle ossa come l’osteoncondrosi è importante formulare una diagnosi precoce, che consente in tal modo di poter intervenire in modo non invasivo e di contrastare l’evoluzione delle lesioni ossee. L’osteoncondrosi causa la frammentazione delle estremità di un’articolazione cartilaginea, può infatti colpire tutte le ossa che […]
    Continua..