Carenza di zolfo problemi articolari

Comment

Approfondimenti
Pubblicità 

Carenza di zolfo problemi articolari

Da diversi studi è stata sottolineata l’importanza di questo minerale per la salute umana, questo minerale è il terzo più abbondante nel nostro corpo, dopo il calcio ed il fosforo, per cui una carenza di zolfo ha diverse implicazioni negative che si possono esplicare anche con problemi articolari. Di fatto quasi la metà dello zolfo presente nel nostro corpo si trova nei muscoli, nella pelle e nelle ossa, anche se i benefici da ascrivere a questo minerale si esplicano in altri distretti anatomici. Lo zolfo si lega alle proteine, mantiene la loro forma e questi legami determinano l’attività biologica delle proteine, nello specifico il tessuto connettivo e cartilagineo contiene proteine con legami di zolfo che conferiscono flessibilità alla struttura del corpo; questo macroelemento è presente nell’organismo principalmente sotto forma di proteine come la cheratina che conferisce struttura, forza e resistenza a pelle, unghie e capelli. La carenza di zolfo spesso legata all’avanzare dell’età, determina la perdita di elasticità dei tessuti flessibili si evidenziano così rughe della pelle, muscoli rigidi e dolori articolari. Oltre a sostenere il legame con le proteine, lo zolfo svolge un ruolo fondamnetale anche per l’attività biologica degli enzimi: una carenza di zolfo determinana una disfunzione degli enzimi che non possono agire in maniera corretta determinando come conseguenza diretta una serie di problemi di salute vistoo che se gli enzimi non risultano biologicamente attivi, allora i processi metabolici non possono funzionare regolarmente. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di: https://www.nutrizionenaturale.org/zolfo-per-la-salute/.

Dove si trova il minerale

carenza di zolfo problemi articolari

carenza di zolfo problemi articolari

Lo zolfo è presente in diversi alimenti tra i quali: la carne rossa, la carne bianca, il pesce, i legumi, il tuorlo d’uovo, il latte, la verza, i cavolini di Bruxelles, le rape, il cavolo riccio, la lattuga, la frutta secca, i lamponi, le cipolle, l’aglio. Questo importante elemento minerale che può essere integrato attraverso le proteine alimentari, in caso però di un’insufficiente apporto di zolfo nella dieta si può ricorrere ad alcuni integratori alimentari a base di zolfo, tra cui la condroitina e la glucosamina, comunemente consigliati per migliorare la salute delle articolazioni.

Pubblicità 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.