Cisti di Tarlov: formazione e sintomi

Comment

Altri articoli
Pubblicità 

Cisti di Tarlov: formazione e sintomi

La formazione di cisti di Tarlov dette anche cisti perineurali interessa la colonna vertebrale e si evidenzia con la comparsa di lesioni cistiche contenenti liquor cerebrospinale con coinvolgimento della zona sacrale.
Dal momento che si tratta per lo più di lesioni asintomatiche vengono diagnosticate generalmente nel corso di esami diagnostici. Per quanto riguarda le cause che possono determinare la comparsa delle cisti di Tarlov ad oggi non sono del tutto note, ma si ipotizza che la loro manifestazione e sintomatologia possa dipendere dalla sinergia di diversi fattori.Tra i principali fattori eziologici che possono contribuire allo sviluppo delle cisti perineurali vanno segnalate condizioni quali: anomalie nelle funzioni di produzione e riassorbimento del liquor da parte delle meningi; alterazioni della pressione dello stesso liquido cerebrospinale; fragilità meningea; eventuali infezioni virali (Herpes simplex). Di solito le cisti di Tarlov sono asintomatiche, talvolta queste lesioni non diagnosticate in precedenza possono causare delle manifestazioni in seguito a traumi riportati a livello carico dell’area coccigea; in alcuni casi può accadere che queste formazioni diventino eccessivamente grandi e finiscono per esercitare una pressione sulle ossa e sui nervi spinali a livello locale, determindo spessp l’insorgenza di radicolopatie. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di http://www.my-personaltrainer.it/benessere/cisti-di-tarlov.html.

Le manifestazioni

cisti di Tarlov

cisti di Tarlov

Le cisti di Tarlov quando esercitano pressione sui nervi causano come sintomo principale il dolore neuropatico inoltre nelle aree su cui le cisti esercitano pressione, possono sorgere altre manifestazioni quali: assottigliamento ed corrosione ossea ; dolori lombo-sacrali; dolore degli arti inferiori; sciatalgie; paraplegia; tetraparesi spastica; iperreflessia; rigidità dei muscoli del dorso e del collo; dolore al collo; atrofia muscolare; cefalea correlata ad ipotensione intracranica; vertigini; dolore cervicale. In alcuni casi la comparsa delle cisti perineurali può provocare una sintomatologia severa che si palesa con problemi della deambulazione, disfunzioni della vescica, disturbi sfinterici e disfunzioni erettili. Le cisti di Tarlov rappresentano una patologia poco conosciuta e non semplice da identificare visto che vengono diagnosticate come reperti occasionali, ma è possibile diagnosticare la presenza delle cisti di Tarlov eseguendo una risonanza magnetica.

Pubblicità 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.