Nevralgia interdigitale come si manifesta

Comment

Altri articoli
Pubblicità 

Nevralgia interdigitale come si manifesta

Il dolore attorno alle teste metatarsali oppure alle dita è il principale sintomo del quadro clinico della nevralgia interdigitale, con interessamento dei nervi interdigitali del piede che si estendono al di sotto ed in mezzo ai metatarsi, sviluppandosi distalmente innervando le dita. In genere la condizione dolorosa viene scatenata dall’uso di calzature che causano compromissione, un altro fattore eziologico è rappresentato dalla trazione nervosa causata da una struttura anomala del piede. I soggetti colpiti da una persistente condizione traumatica possono manifestare un ispessimento del nervo con sviluppo del neuroma di Morton. La nevralgia interdigitale si manifesta inizialmente con un leggero dolore che coinvolge la faccia plantare delle metatarsofalangee, in fase avanzata il nervo si ispessisce e si risente di una sensazione dolorosa più intensa di carattere urente, in alcuni casi si registrano parestesie. Ad uno stadio avanzato la patologia impedisce al paziente di indossare calzature chiuse e quando cammina percepisce una sensazione fastidiosa paragonabile alla presenza di un sassolino nella scarpa. Altre notizie su: https://www.msdmanuals.com/it-it/professionale/disturbi-del-tessuto-muscoloscheletrico-e-connettivo/patologie-del-piede-e-della-caviglia/nevralgia-interdigitale.

Trattamenti di cura

nevralgia interdigitale

nevralgia interdigitale

Per formulare la corretta diagnosi della nevralgia interdigitale si esaminano accuratamente le manifestazioni che sono specifiche, in particolare è possibile identificare la patologia riscontrando la dolorabilità alla palpazione plantare dello spazio interdigitale e dall’irradiazione urente, in associazione ad un rumore, prodotta dalla compressione dello spazio (segno di Mulder). Si esegue in alcuni casi la RM con lo scopo di formulare una diagnosi differenziale, con lo scopo di escludere altre lesioni che possono interessare lo spazio interdigitale ma anche i casi di artrosi. Come trattamento di questa forma di nevralgia è necessario sin da subito indossare delle calzature adeguate e plantari, spesso si impiega un cuscinetto metatarsale prossimalmente alle teste metatarsali a livello; per lenire il dolore sono necessarie anche delle infiltrazioni di anestetici locali. Si effettuano talvolta delle tecniche di ablazione dei nervi, come l’iniezione di 20% di alcol con un anestetico locale direttamente nel nervo con guida ecografica per ridurre la sintomatologia, un altro trattamento consiste nel congelamento criogenico del nervo, nei casi più critici si interviene con l’escissione del nervo chirurgicamente.

Pubblicità 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.