• Pubblicità
  • Riduzione della massa ossea osteopenia

    Pubblicità  Riduzione della massa ossea osteopenia Il naturale processo di invecchiamento determina la riduzione della massa ossea ossia la condizione di osteopenia, che determina ossa più sottili e fragili; la progressiva riduzione del tessuto osseo inizia a verificarsi dopo il 4° decennio di vita dell’uomo quando le cellule responsabili della formazione di nuovo tessuto osseo […]
    Continua..
  • Condrocalcinosi quadro patologico

    Condrocalcinosi quadro patologico Non è facile inquadrare una patologia come la condrocalcinosi, che interessa articolazioni, tendini e borse sierose come conseguenza del deposito di cristalli di pirofosfato di calcio diidrato. La diagnosi di questo quadro clinico può essere difficile in quanto allo stadio iniziale la patologia si palesa con manifestazioni simili ad altre patologie infiammatorie […]
    Continua..
  • Ipertonia muscolare come si manifesta

    Ipertonia muscolare come si manifesta In presenza di un aumento permanente ed eccessivo del tono muscolare si viene ad evidenziare l’ipertonia muscolare, una condizione di origine neurologica caratteristica di varie patologie tra cui il Parkinson o l’emiparesi progressiva, con tensione spasmodica dei muscoli, facile da identificare attraverso la vissta ed il tatto. L’ingrossamento dei muscoli […]
    Continua..
  • Distrofia muscolare di Becker come si manifesta

    Distrofia muscolare di Becker come si manifesta Nell’elenco delle distrofie muscolari si possono classificare diverse malattie accomunate da degenerazione e rigenerazione delle fibre muscolari, a causa di un deficit della proteina distrofina che determina delle condizioni di disabilità gravi come nel caso della distrofia muscolare di Becker (o distrofia o distrofinopatia di Becker). Questa malattia […]
    Continua..
  • Artrodesi quando si esegue

    Artrodesi quando si esegue In presenza di un grave danno articolare che causa nel paziente un dolore che non viene placato da alcun tipo di trattamento di tipo conservativo, il medico può indirizzare il paziente ad un’operazione chirurgica di fusione degli elementi ossei che compongono un’articolazione mobile o semimobile del corpo umano, si tratta dell’artrodesi, […]
    Continua..
  • Spondilosi cervicale: coinvolgimento del rachide cervicale

    Spondilosi cervicale: coinvolgimento del rachide cervicale Una condizione morbosa degenerativa come la spondilosi cervicale si evidenzia a livello della colonna vertebrale, coinvolgendo principalmente il rachide cervicale che viene interessato dalla manifestazione di una forma di artrite che provoca una progressiva ma lenta deformazione dei corpi vertebrali e dei dischi intervertebrali. Ad oggi non sono del […]
    Continua..
  • Artrite secondaria caratteristiche

    Artrite secondaria caratteristiche Si parla di artrite secondaria per indicare un tipo di artrite che tende a manifestarsi come conseguenza diretta di un ripetuto trauma che interessa un’articolazione oppure una coppia di articolazioni, in genere il fattore predisponente che causa l’insorgenza di questa condizione patologica è rappresentata da un trauma, ma possono essere presenti altre […]
    Continua..
  • Cisti di Tarlov: formazione e sintomi

    Cisti di Tarlov: formazione e sintomi La formazione di cisti di Tarlov dette anche cisti perineurali interessa la colonna vertebrale e si evidenzia con la comparsa di lesioni cistiche contenenti liquor cerebrospinale con coinvolgimento della zona sacrale. Dal momento che si tratta per lo più di lesioni asintomatiche vengono diagnosticate generalmente nel corso di esami […]
    Continua..
  • Cervicalgia: dolore a carico della cervicale

    Cervicalgia: dolore a carico della cervicale Tra i disturbi che maggiormente affligono la popolazione in Occidente bisogna segnalare la cervicalgia, termine generico che indica il dolore a carico della cervicale, la parte alta della colonna vertebrale, spesso il dolore tende ad estendersi dal collo fino alle spalle ed alle braccia, rendendo difficole ogni tipo di […]
    Continua..
  • Cavallo Charley crampo muscolare

    Cavallo Charley crampo muscolare Si definisce cavallo Charley uno spasmo o crampo muscolare che affligge di solito cosce, cosce, polpacci e piedi; spesso questa contrazione muscolare dolorosa che tende a persistere nel tempo colpisce il polpaccio ed il dolore può manifestarsi quando un muscolo viene colpito da un trauma, oppure quando si verifica una perdita […]
    Continua..